A cosa serve la prova di trazione per l’acciaio?

È un test fondamentale per comprendere a fondo quali sono le potenzialità di un metallo: per questo la prova di trazione è una tra le analisi più frequenti a cui si sottopone l’acciaio.

In questa videopillola Luca Codutti, Quality Assurance Manager Sangoi, chiarisce per noi come viene effettuata una prova di trazione e quali sono i risultati che consente di ottenere, con particolare attenzione agli acciai da stampaggio:

La prova di trazione si fa su un provino di forma e dimensioni ben precise, sottoponendolo a una sollecitazione continua per registrare la forza applicata in funzione della sua deformazione: dal grafico ottenuto sarà possibile ricavare informazioni indispensabili per determinare la lavorabilità di un dato materiale.

Per scegliere con cura il metallo più adatto alle tue lavorazioni è fondamentale non solo sapere quale sia il suo comportamento in diverse condizioni ma anche conoscere a fondo il significato dei valori numerici che lo identificano e il modo in cui vengono determinati: i tecnici Sangoi sono esperti nell’analisi dei materiali e possono individuare per te criticità e potenzialità dei metalli, accompagnandoti nella scelta della soluzione ideale per il tuo progetto.

Con Sangoi e la formula Steel Up® puoi trovare l’acciaio giusto e molto di più.

I nostri tecnici sono pronti a rispondere alle tue domande:
chiamaci subito!

Scopri di più qui

 

Alessandra Sangoi

Alessandra Sangoi
CEO