Aggiornamenti sul mercato dei piani 28 marzo 2022

Andamento del mercato dei piani I nuovi record raggiunti dai prezzi dei coils inducono gli operatori a limitare i propri acquisti ai fabbisogni strettamente necessari a soddisfare impegni per ordini di vendita già in portafoglio o in fase di inserimento. La prudenza dei buyers emerge anche in relazione agli orizzonti dei fabbisogni considerati che si concentrano nel breve termine e nel mantenimento del controllo dei livelli di scorta. Tutto questo limita i volumi degli scambi nel mercato. L’incertezza sulle prospettive dell’economia contribuisce al rallentamento dell’attività di compravendita. Anche le offerte

Aggiornamenti sul mercato dei piani 21 marzo 2022

Andamento del mercato dei piani I prezzi dei piani hanno raggiunto nuovi record sulla spinta degli effetti del conflitto tra Russia e Ucraina. Per i coils a caldo l’aumento ha superato i 400 Euro/ton dall’inizio del mese. Purtroppo l'aspettativa è che le offerte possano salire ulteriormente nonostante i livelli di prezzo raggiunti stiano diventando insostenibili per gli acquirenti che non riescono a trasferire i costi sul mercato finale. Va però evidenziato che nelle ultime settimane i volumi delle compravendite sono stati modesti. Ciò è dipeso dalla contrazione dei tonnellaggi offerti

Aggiornamenti sul mercato dei piani 14 marzo 2022

Andamento del mercato dei piani I prezzi dei coils laminati a caldo hanno continuato a salire raggiungendo nuovi record sulla spinta di un’offerta sempre più ridotta. Alcuni produttori esposti alla carenza di materie prime di provenienza russa o ucraina stanno sospendendo le produzioni e questo contribuisce alla riduzione dell'offerta di piani. Gli elevati costi energetici e i prezzi dei rottami stanno anche inducendo i produttori con impianti basati su forni elettrici ad organizzare i turni di produzione per funzionare solo in orari non di punta. I violenti aumenti di prezzo