Aggiornamenti sul mercato dei piani 19 settembre 2022

In Senza categoria
Andamento del mercato dei piani I recenti aumenti dei prezzi dei coils decisi dai produttori europei sono avvenuti in un mercato rallentato, poco predisposto al lancio di nuovi ordini di acquisto. Le acciaierie non sembrano aver fretta di vendere e l’adozione di chiusure temporanee di impianti consente loro di limitare i quantitativi offerti e di sostenere in questo modo gli aumenti di prezzo. Le chiusure vengono motivate dai costi energetici insostenibili ma gli operatori sono consapevoli che alla base di tali decisioni il vero obiettivo sia il riequilibrio tra la

Aggiornamenti sul mercato dei piani 13 settembre 2022

In Sangoi / Sangoi / Sangoi / Sangoi / Sangoi / Sangoi / Sangoi / Sangoi / Sangoi
Andamento del mercato dei piani I prezzi dei coils in Europa hanno subito degli aumenti nel corso della scorsa settimana dovuti alle variazioni dei prezzi di vendita delle acciaierie motivati dai maggiori costi di produzione. Ciò è avvenuto in un quadro di mercato incerto che ha indotto i produttori di acciaio a ridurre le loro produzioni per riequilibrare la domanda con l’offerta. Gli scambi sono stati limitati sia nel Nord Europa che in Italia, ma gli operatori si aspettano di vedere una ripresa dell'attività nelle prossime settimane dovuta alle necessità

Aggiornamenti sul mercato dei piani 5 settembre 2022

Andamento del mercato dei piani Il forte incremento dei costi energetici ha spinto i produttori europei ad aumentare i prezzi di vendita dei coils nonostante l’incertezza sulle prospettive di mercato alimentata dalla continua crescita dell’inflazione e dal rischio di recessione. Le acciaierie temono di dover produrre in perdita e sembrano orientate ad agire sulla riduzione delle loro produzioni per mantenere in equilibrio l’offerta con la domanda. Questa scelta potrebbe infatti contribuire a sostenere i prezzi di vendita consentendo la copertura dei maggiori costi di produzione. Proprio per questi motivi la

Aggiornamenti sul mercato dei piani 25 luglio 2022

Andamento del mercato dei piani Il mercato dei piani ha iniziato a dare segni di risveglio dopo il prolungato periodo di rallentamento durato oltre due mesi. Si rileva che un numero crescente di operatori ritenga che i prezzi abbiano toccato le punte minime e che presto possano rimbalzare. Tuttavia, questa convinzione non è priva di dubbi stante il contesto congiunturale sfavorevole. I motivi su cui si basa il mutato sentiment degli operatori del mercato vanno ricondotti principalmente alla sopraggiunta necessità di ricostituzione delle scorte da parte della distribuzione dopo l’alleggerimento

Aggiornamenti sul mercato dei piani 11 luglio 2022

In Senza categoria
Andamento del mercato dei piani I prezzi dei coils in Europa sono rimasti sostanzialmente stabili nell’ultima settimana. La tendenza al ribasso dei prezzi che è persistita nel mercato negli ultimi due mesi sembra si sia arrestata. I produttori di piani del Nord Europa hanno registrato un leggero miglioramento della domanda da parte del settore automotive. Ciò nonostante, anche in considerazione dell’approssimarsi delle chiusure per ferie di agosto non si prevedono rimbalzi significativi dei prezzi. Va però evidenziato che gli operatori si attendono l’avvio della ricostituzione delle scorte già a partire

Aggiornamenti sul mercato dei piani 27 giugno 2022

In Sangoi
Andamento del mercato dei piani Il mercato dei piani continua ad essere condizionato dalla debole domanda e dal riassorbimento dell’eccesso di scorte che si è venuto a creare anche a causa dei minori volumi scambiati nelle ultime settimane. Il rallentamento del mercato ha una dimensione globale e coinvolge tutte le macroaree geografiche portando a riassestamenti dei prezzi nelle offerte dall’import. Nonostante ciò i buyers sono riluttanti ad acquistare materiali di importazione a causa dei lunghi tempi di consegna e dell'incertezza sul mercato. Tuttavia, nel settore automobilistico sembra ci siano in

Aggiornamenti sul mercato dei piani 13 giugno 2022

In Mercato
Andamento del mercato dei piani Perdura la fase di rallentamento degli scambi nel mercato dei piani. Gli operatori sono ancora in attesa del risveglio delle trattative per le necessità di reintegro delle scorte. I fabbisogni di materiale per i mesi autunnali dovrebbero emergere entro la pausa estiva. Purtuttavia i tempi di consegna molto brevi dei produttori spingono gli operatori a trattenere ancora le loro richieste di materiale puntando in questo modo a beneficiare di ulteriori assestamenti delle quotazioni. I prezzi dei coils si stanno avvicinando ai livelli minimi di mercato

Aggiornamenti sul mercato dei piani 6 giugno 2022

Andamento del mercato dei piani La ridotta attività di compravendita ed il basso livello della domanda hanno contraddistinto il mercato dei piani anche la scorsa settimana. Per far fronte al rallentamento delle attività di scambio e conseguentemente anche alla ridotta attività produttiva, alcune acciaierie stanno programmando dei fermi per manutenzione alle loro linee di zincatura. I tempi di consegna sono molto corti. Perdura l’attesa del risveglio del mercato che prima o poi dovrebbe avviarsi con il ri-stoccaggio necessario al soddisfacimento dei fabbisogni autunnali della filiera. La domanda del settore automotive

Aggiornamenti sul mercato dei piani 30 maggio 2022

In Senza categoria
Andamento del mercato dei piani La scarsità di domanda e il sentiment attendista degli operatori hanno continuato a caratterizzare il mercato dei piani anche nella scorsa settimana. Il segnale di novità osservato attentamente dai buyers ha riguardato un cambio di tendenza dei prezzi nelle offerte di materiale di provenienza asiatica. In Cina è stato rilevato un rimbalzo dei prezzi dei coils sulla scia degli stimoli alla ripresa economica introdotti dall’amministrazione cinese. Sembra infatti che tali provvedimenti abbiano iniziato a rafforzare la domanda finale di acciaio e conseguentemente anche i prezzi

Aggiornamenti sul mercato dei piani 23 maggio 2022

In Senza categoria
Andamento del mercato dei piani La situazione del mercato dei piani risente ancora di un forte rallentamento degli scambi dovuto alle prospettive incerte percepite dagli operatori anche sulla scia di offerte di importazione molto competitive provenienti dai paesi asiatici. Ciò ha comportato la scomparsa della domanda apparente in Europa e il blocco delle compravendite lungo tutta la filiera. Sia i produttori che i distributori lamentano una carenza di domanda che sta generando pessimismo in tutto il mercato. Va evidenziato che lo scarso volume degli scambi non consente di delineare un